Informazioni turistiche Emilia Romagna - prenota un hotel in Emilia Romagna

Informazioni Turistiche: Emilia Romagna

Emilia Romagna da scoprire

Brisighella (RA): borgo medievale addossato a una rupe gessosa e sovrastato da scogli di selenite sui quali si ergono la Rocca, la Torre dell'Orologio e il Santuario del Monticino.
Fontanellato (PR): al centro del borgo si trova la maestosa Rocca Sanvitale, il cui gioiello più importante è la "saletta di Diana e Atteone", affrescata nel 1524 dal Parmigianino.
Navigazione del Po: da Piacenza fino allo sbarramento dell’Isola Serafini. Organizzato dalla Compagnia del Po. Per conoscere il patrimonio faunistico e botanico, la geografia del Po, le curiosità e gli aneddoti dei luoghi che man mano si incontrano.
Bertinoro (FC): cittadella medievale ricca di mura, torri e case antiche, situata sulle pendici di Monte Maggio e Monte Cesubeo. In posizione panoramica, domina un suggestivo paesaggio e la vista si estende fino al mare.
Altri Borghi: Mirandola, Cento, Budrio, Bagnocavallo, Castell’Arquato.

Gusto e sapori in Emilia Romagna

Aceto balsamico: prodotto utilizzando uve bianche locali, tra le quali la più importante è il trebbiano; quello classico viene invecchiato dodici anni in botti di legno pregiato, da cui prende l’aroma.
Cappelletti in brodo di cappone: pasta fatta in casa, con ripieno di carne e noce, servita in brodo di cappone.
Tigelle modenesi: focaccine da servire ancora calde con salumi affettati e formaggi.
Lumache in Umido: a Ferrara le chiocciole, dopo essere state scottate, si accompagnano ai funghi e i pomodori, circondate da una salsetta appetitosa.
Da bere: Gutturnio, Lambrusco, Sangiovese, Trebbiano.

Artigianato in Emilia Romagna

Ceramica: Faenza ha una secolare tradizione ceramistica che si basa su moduli decorativi tradizionali dal Medioevo all’Ottocento.
Ferro battuto: oggetti decorativi, letti, piantane, sedie in ferro battuto.
Tele stampate a mano: sugli stampi viene applicata una pasta colorante a base minerale; segue la stampatura che esprime l'estro dell'artigiano nel comporre sulle tele i disegni richiesti.
Strumenti musicali: violini, chitarre, liuti e ocarine costruiti a mano, secondo i dettami tramandati dalla tradizione.

Emilia Romagna: eventi e manifestazioni

Faenza: ultima domenica di giugno - Palio del Niballo. I cavalieri percorrono a cavallo un tracciato a ferro di cavallo al termine del quale si deve colpire un bersaglio di soli 8 cm.
Ferrara: tutto il mese di maggio - Palio di Ferrara. Prevede una serie di manifestazioni, dalla benedizione dei palii alle gare degli sbandieratori e dei musici, alla sfilata del corteo storico fino alle corse vere e proprie.
Maranello: luglio - Cronoscalata del Cavallino. Gara di velocità in salita sul tratto Maranello- Serramazzoni voluta da Piero Ferrari ed aperta a vetture d'epoca e moderne.
Reggio Emilia: tra maggio e giugno -Pedalar Gustando. Nelle antiche terre dei Canossa si prevede un percorso tra fattorie didattiche e bio-paradisi.

Gentile utente, vogliamo comunicarti che questo sito utilizza cookie di profilazione propri e di siti terzi per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Se accedi a qualunque elemento sottostante a questo banner o clicchi la "X" presente all'interno dello stesso, acconsenti alla raccolta e all'uso dei cookie.