Informazioni turistiche Ferrara - hotel Ferrara Best Western Italia

Informazioni Turistiche: Ferrara

Hotel Ferrara - Best Western Italia

Cenni Storici: Ferrara e dintorni

Un'origine misteriosa per questo piccolo gioiello emiliano, una storia intensa e affascinante che ha lasciato tracce evidenti nel paesaggio urbano. Dichiarata "patrimonio dell'umanità" dall'Unesco, Ferrara è la città delle biciclette e del pane, le cosiddette "coppie", della "salama da sugo" e dei giardini segreti raccontati da Bassani.

Ferrara da vedere

Simbolo della città è il trecentesco Castello Estense, costruzione imponente, tipico esempio di architettura militare il cui aspetto è stato ingentilito a partire dalla metà del XV sec., quando la famiglia ducale decise di adattarlo a palazzo di corte. Interamente circondato da un fossato, tuttora esistente, l'interno è accessibile grazie agli antichi ponti levatoi.
Il Castello segna il confine tra la parte medievale e quella rinascimentale, frutto, quest'ultima, della cosiddetta Addizione Erculea, l'ampliamento della città voluto dal duca Ercole d'Este che valse a Ferrara il titolo di "prima città moderna d'Europa".
Passeggiare per i vicoli della città medievale è un'esperienza affascinante, anche nelle giornate nebbiose, che non sono certo rare da queste parti. Le parallele via Ripagrande e via delle Volte costituiscono una testimonianza dell'origine di Ferrara come città lineare e porto fluviale. Le caratteristiche "volte" sono i passaggi che consentivano ai mercanti di collegare i magazzini alle botteghe e abitazioni.
La Cattedrale, costruita nel XII sec., si mostra con una facciata romanica nella parte inferiore e gotica in quella superiore, mentre sul lato meridionale si trova la quattrocentesca loggia dei merciai.
Fulcro dell'Addizione Erculea e centro della Ferrara rinascimentale è Palazzo dei Diamanti; costruito sul finire del XV sec. e progettato per essere visto di scorcio, dall'angolo opposto del crocevia sul quale è situato, deve il suo nome alle 8500 bugne a forma di diamante che ne ricoprono le facciate.

Eventi

Pochi ma prestigiosi e assolutamente coinvolgenti gli eventi che Ferrara offre stabilmente. Il Palio, il più antico d'Italia, prevede una serie di manifestazioni, dalla benedizione dei palii alle gare degli sbandieratori e dei musici, alla sfilata del corteo storico, che hanno luogo per tutto il mese di maggio e culminano, l'ultima domenica, nelle corse vere e proprie. Scenario della sfida tra le otto contrade cittadine è l'anello di Piazza Ariostea
Altro appuntamento imperdibile è il Buskers Festivalla rassegna internazionale del musicista di strada che attira ogni anno un numero crescente di artisti e visitatori. Nel centro medievale, l'ultima settimana del mese di agosto, si insediano musicisti, giocolieri e attori, provenienti da tutto il mondo, assolutamente intenzionati a spezzare la tranquillità della cittadina estense, trascinando in un vortice d'allegria chiunque si trovi a passare nei dintorni.

Gentile utente, vogliamo comunicarti che questo sito utilizza cookie di profilazione propri e di siti terzi per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Se accedi a qualunque elemento sottostante a questo banner o clicchi la "X" presente all'interno dello stesso, acconsenti alla raccolta e all'uso dei cookie.