Informazioni turistiche Umbria - prenota un hotel in Umbria

Informazioni Turistiche: Umbria

Umbria da scoprire

Avignano (TR): nei pressi della cittadina si trova la Foresta Fossile di Dunarobba, uno dei più antichi boschi esistenti al mondo. Unica al mondo perché vi si trovano esemplari autentici, veri tronchi di legno (non pietrificati) di due milioni di anni fa.
Castelluccio (PG): all’interno del Parco dei Monti Sibillini, un paese con uno scenario naturalistico eccezionale. A giugno e luglio, durante la fioritura della lenticchia, si può assistere ad un tripudio di colori che, a seconda della maturazione della lenticchia, vanno dal giallo, al rosso, per finire con l’azzurro.
Montecastrilli (TR): appare come un’autentica roccaforte; la Chiesa Parrocchiale di San Nicolò ed i due archi di Porta Amerina, detti del “belvedere”.
Narni (TR): antico borgo medievale perfettamente conservato. Nel suo sottosuolo c'è una seconda città, da poco riscoperta ed ancora in fase di studio. L’Associazione Culturale Subterranea organizza itinerari guidati.
Altri Borghi: Attigliano, Amelia, Cascia, Città della Pieve, Gualdo Tadino, Montefalco, Norcia, Panicale, Pietralunga, Spello.

Gusto e sapori in Umbria

Faraona alla leccarda: la particolarità è data dalla salsa a base di fegatini di pollo, odori e vino bianco, che viene utilizzata al termine della preparazione per insaporire la faraona.
Panpepato: si tratta di un panetto rotondo dove la farina e gli altri ingredienti di base sono mescolati ad abbondante frutta secca, miele e spezie tra cui, come dice nome, un po’ di pepe.
Scafata: semplice ma gustosa minestra di fave, dove il “sapore aggiunto” è dato dai tocchetti di guanciale di maiale.
Strangozzi al tartufo nero: tipici spaghetti umbri nel cui impasto vengono inserite spezie e aromi. Servite spesso con il tartufo nero umbro.
Da bere: Assisi, Colli Altoibertini, Colli Amerini, Colli del Trasimeno, Colli Perugini, Montefalco.

Artigianato in Umbria

Armi antiche: si producono ad Assisi, Città della Pieve, Norcia e Villamagina.
Ceramica: in particolare a Deruta, con i suoi smalti bianchissimi, la veloce curva grafica delle sue decorazioni giallo-dorate, il disegno sicuro delle figure.
Lino: questi tessuti si caratterizzano per le originali raffigurazioni del Grifo, simbolo della città di Perugia e dei motivi geometrici rinascimentali in colore blu, giallo oro e rosso.
Ricami: ricercati per la loro originalità i ricami a “punto Assisi” o a “punto francescano”.

Umbria: eventi e manifestazioni

Assisi: primo giovedì dopo il 1 Maggio - Calendimaggio. Sfida canora in costume mediovale, tra la "Nobilissima Parte di Sopra" (Guelfa) e la "Magnifica Parte di Sotto" (Ghibellina) sull'esecuzione di canzoni e stornelli in stile medioevale.
Norcia: dal 21 al 23 febbraio - Sagra del Tartufo Nero. Una rassegna agro-alimentare che dagli anni '50 valorizza la produzione gastronomica della Valnerina.
Spoleto: luglio - Festival dei Due Mondi. Tra i più affascinanti ed importanti d’Europa con musica. Nei vari siti cittadini spettacoli di musica, teatro e danza.
Terni: tra febbraio e marzo - festeggiamenti per San Valentino. Al patrono della città vengono dedicati incontri culturali, spettacoli, itinerari d'arte.

Gentile utente, vogliamo comunicarti che questo sito utilizza cookie di profilazione propri e di siti terzi per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Se accedi a qualunque elemento sottostante a questo banner o clicchi la "X" presente all'interno dello stesso, acconsenti alla raccolta e all'uso dei cookie.